Ricetta di Pasqua: PASTIERA NAPOLETANA



11/4/2014
Buongiorno,
eccoci tornati con le nostre ricette.
Per Pasqua vi proponiamo la ricetta della classica Pastiera Napoletana.
Se non l'avete mai provata, questa è l'occasione giusta, è un dolce che vi sorprenderà!

RIPIENO:

- 1 fiala acqua di fiori d'arancio 25 ml
- 200 ml latte
- 4 uova
- Mix di arancio e cedro canditi (circa 100gr)
- 30 gr burro
- 250 gr grano precotto
- 400 gr ricotta romana
- 350 gr zucchero

FROLLA:

- 125 gr strutto (o burro se preferite)
- 250 gr farina
- 100 gr zucchero
- 1 uovo intero e 1 tuorlo

Iniziamo preparando la frolla.
Mettete in un mixer la farina, strutto o burro a pezzetti, zucchero, un pizzico di sale, l'uovo e il tuorlo ed impastate tutto velocemente.
Potete scegliere di impastare a mano con il metodo classico della fontanella sulla spianatoia se preferite, l'importante è che lavoriate velocemente l'impasto fino ad ottenere una palla che avvolgerete con la pellicola trasparente e riporrete in frigo per circa un paio d'ore...

Nel frattempo, prepariamo la crema di grano mettendo in un pentolino il latte, il burro e il grano precotto.
Portate ad ebollizione il latte mescolando fino ad ottenere una crema densa.
Se vi piace, potete aggiungere la scorza di un limone grattugiato a questa crema.
Lasciate raffreddare.

Nel mixer ora frulliamo le uova con la ricotta, lo zucchero e la fiala di fiori d'arancio, ottenendo una crema fluida e senza grumi.
Unite delicatamente a questa il crema il composto di grano mescolando delicatamente ed aggiungendo i canditi.

Prendete il panetto di pasta frolla,stendetelo ad uno spessore di circa mezzo centimetro, imburrate ed infarinate una tortiera del diametro di 28 cm e stendete il disco di pasta ritagliando il bordo in eccesso.
Bucherellate il fondo della frolla con una forchetta e versatevi sopra il ripieno.
Create delle striscioline non troppo sottili con i ritagli di pasta e decorate la torta formando una griglia.
Spennellate le strisce con un uovo sbattuto.
Infornate in forno statico preriscaldato a circa 200° per 60 minuti o in forno ventilato a 180° per circa 45 minuti, controllando di tanto in tanto.
Lasciate raffreddare la pastiera nella teglia e poi sformatela delicatamente su di un piatto.
Spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.

Un consiglio: per gustare al meglio questo dolce, preparatelo con qualche giorno di anticipo e poi lasciatelo riposare.
Questo permetterà ai vari aromi di amalgamarsi e il dolce raggiungerà la compattezza perfetta!!!



news ed eventi



26/5/2017 12 Giugno 2017 - Viag
Una giornata con Massimiliano Prete, maestro dell'impasto 2017 Gambero Rosso. Corso Riservato ai P(...)
20/5/2017 29 Maggio 2017- Dimos
Dimostrazione per Pasticceri e Panificatori: Un pomeriggio con Alberto della Cherasco per scoprire (...)
19/5/2017 Il nuovo numero del G
Richiedi al tuo Commerciale di riferimento Cherasco il nuovo numero del Giornalino del Gruppo d’ Acq(...)
30/4/2017 Cherasco e gli alliev
Si chiude la 3 giorni di formazione con gli allievi di Arte Bianca dell Istituto Alberghiero "G. Don(...)
elenco completo »
Cherasco

Via Agricoltura, 4 · 12022
Busca (Cn)
telefono e fax 0171 945683
info@cherascosrl.com

P.iva 02408470041 · creato da etinet.it
social network
per saperne di piÙ